Immagini gratuite su Google Immagini: i diritti di utilizzo

Articolo aggiornato l’11 gennaio 2018

Come trovare immagini gratuite su Google Immagini da poter riutilizzare e come indicare a Google la licenza delle immagini dei nostri contenuti.

Google Immagini, all’interno della ricerca avanzata, permette di filtrare i risultati di ricerca in base ai diritti di utilizzo delle immagini, permettendo, quindi, di trovare immagini di libero dominio.

Questo post cerca di rispondere alle seguenti domande:

  1. Come si cercano le immagini gratuite su Google Immagini?
  2. Come si comunica a Google Immagini la licenza delle nostre immagini?
  3. Quali sono i migliori portali per scaricare immagini gratuite?

 

 

Come trovare immagini gratuite su Google Immagini

Come abbiamo già visto nel post “Ricerca su Google Immagini: come usarla al meglio“, la ricerca di Google Immagini (sia nei menù a discesa, sia all’interno del form di ricerca avanzata) possiete un filtro denominato “Diritti di utilizzo“.

Google immagini: i diritti di utilizzo

Google immagini: i diritti di utilizzo

Come vediamo dall’immagine, le opzioni a disposizione sono le seguenti:

  • contrassegnate per essere riutilizzate, con o senza modifiche;
  • contrassegnate per il riutilizzo non commerciale, con o senza modifiche.

Le opzioni a disposizione nella ricerca avanzata sono più dettaglaite e le vediamo nel video che segue.

Selezionando una di queste opzioni, vedremo cambiare i risultati di ricerca, ed avremo a disposizione le immagini gratuite riutilizzabili liberamente o solo per scopi non commerciali.

Google mette a disposizione il Forum di Ricerca per eventuali segnalazioni di errori di interpretazione della licenza nelle SERP.

Grazie a questo video, vediamo una presentazioni della ricerca immagini avanzata di Google e vediamo anche l’applicazionedel filtro per le immagini gratuite.

Il link che segue è quello della documentazione ufficiale: Come trovare immagini liberamente utilizzabili.

 

Come si comunica a Google Immagini la licenza delle nostre immagini

In un vecchio video pubblicato sul Webmaster Central Blog, Google spiegava come indicare la licenza delle immagini utilizzando il dati strutturati ed il markup RDFa.

Oggi la tecnica non cambia, ovvero continuiamo ad utilizzare i dati strutturati valorizzando lo schema ImageObject, ma consiglio di farlo attraverso i microdati o JSON-LD.
Per approfondire l’argomento consiglio la lettura del post “Microdati, JSON-LD, Microformati e Rich Snippet: come usare i dati strutturati“.

Vediamo un esempio pratico, prima con i microdati, e successivamente con JSON-LD.

Indicazione della licenza delle immagini con i microdati

<div itemscope itemtype="http://schema.org/ImageObject">
<meta itemprop="license" content="https://creativecommons.org/licenses/publicdomain/">
<h2 itemprop="name">Nome immagine</h2>
<img src="immagine.jpg" alt="Testo alternativo dell'immagine" itemprop="contentUrl" />
Autore: <span itemprop="author">Alessio Pomaro</span>
Luogo della foto: <span itemprop="contentLocation">Padova, Italia</span>
<span itemprop="description">Descrizione dell'immagine</span>
</div>

Indicazione della licenza delle immagini con JSON-LD

Il codice che segue è la rappresentazione dell’esempio precedente con Json-LD.

<script type="application/ld+json">
{
 "@context": "http://schema.org",
 "@type": "ImageObject",
 "license": "https://creativecommons.org/licenses/publicdomain/"
 "author": "Alessio Pomaro",
 "contentLocation": "Padova, Italia",
 "contentUrl": "immagine.jpg",
 "description": "Descrizione dell'immagine",
 "name": "Nome immagine"
}
</script>

 

Le migliori alternatine per scaricare immagini gratuite

Il video che segue, recensisce i migliori siti web che distribuiscono immagini liberamente riutilizzabili anche per i nostri siti web.

Ecco la lista dei siti web:

 

Taggato su:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.